Serie D: Il nuovo coach è Ambra Russo

Ambra Russo

Serie D: Il nuovo coach è Ambra Russo

Carismatica, determinata e grintosa. Oltre ad avere un forte entusiasmo. Queste sono alcune caratteristiche che hanno spinto la società pievarina a puntare senza alcun dubbio su di lei. Il nuovo tecnico della prima squadra femminile è Ambra Russo. Un profilo giovane ma, al tempo stesso, molto preparato, con grande cultura del lavoro, quello del nuovo allenatore della serie D bianconera. Russo proviene dalla Vbc Pontedera, società dove ha trascorso la propria carriera sia come giocatrice che allenatrice. Nella scorsa stagione arriva la chiamata prestigiosa dell’Ambra Cavallini, prima squadra del sodalizio pontederese, partecipante al campionato di serie B2. Formazione dove rimane alla guida fino al novembre 2015. Successivamente il ritorno, con ottimi risultati, alla direzione del settore giovanile della stessa Vbc. La nuova allenatrice bianconera, particolarmente entusiasta di iniziare questa nuova esperienza, si presenta così: “Ho iniziato a Pontedera da piccola giocando fino a 29 anni, dovendomi poi fermare a causa di un infortunio al ginocchio. Tuttavia avevo già cominciato il percorso di allenatrice. Oltre alla Vbc Pontedera, sono stata a Borgo a Buggiano in qualità di responsabile del Minivolley oltre ad avere in gestione la squadra U 12 insieme a Giuseppe Politi”. Per quanto riguarda il suo approdo al Montebianco Volley, Russo afferma: “Sono rimasta in ottimi rapporti con alcuni componenti della società che già conoscevo. Già l’anno scorso ci furono dei contatti, anche se poi decisi di portare avanti il progetto a Pontedera. Tuttavia quest’anno ho deciso di accettare questo ambizioso progetto che è piuttosto stimolante, mi entusiasma molto, inoltre per me è un’importante occasione per misurarmi in una nuova realtà”. Il tecnico ex Vbc ha svolto due sedute di allenamento con le varie squadre pievarine: “Per me i valori essenziali che devono essere presenti nelle squadre giovanili, ma anche nella serie D, sono il gruppo, fondamentale per conseguire risultati importanti. La fiducia che si deve instaurare tra allenatore ed atlete e la puntualità, intesa non solo come orario, ma anche come presenza costante agli allenamenti, fondamentale per la crescita individuale di ogni atleta”. Russo ricoprirà, inoltre, l’incarico di direttore tecnico del settore giovanile: “Sicuramente cercherò di dare una linea guida comune agli allenatori e atlete delle varie categorie. Tutte le squadre devono avere lo stesso modo di concepire la pallavolo in modo che le giocatrici sappiano cosa e come dover fare. Oltre a ciò, l’obiettivo fondamentale è cercare di portare la società ad alti livelli”. Per quanto riguarda la serie D il nuovo tecnico dice: “Sto lavorando a stretto contatto con la dirigenza al fine di costruire una squadra forte, come d’altronde rientra nei piani societari. Stiamo cercando diversi tasselli di spessore. A tal proposito ci sono alcune trattative in corso. Il resto della squadra sarà composto da un nucleo di atlete confermate insieme a 2-3 elementi del settore giovanile, ancora da valutare”. Le aspettative sulla prossima stagione: “Questa squadra è reduce da un ottimo campionato, raggiungendo i playoff e lottando per lunghi tratti anche per la prima posizione. Sicuramente non ci possiamo accontentare della salvezza. La mia aspettativa, così come quella della società, nonché l’obiettivo che mi è stato detto è quello di raggiungere i playoff cercando di confermare quanto di buono già fatto in passato. Se arrivasse qualcosa di più, certamente, meglio ancora. Per fare questo, come ho detto prima, è fondamentale che ci sia unità e coesione tra le giocatrici, valori essenziali per formare un gruppo vincente”. La società, rivolgendo un caloroso benvenuto, augura ad Ambra buon lavoro ed un forte in bocca al lupo per l’imminente nuova stagione.

Condivi sui tuoi Social Network